Filtri Odore Carbone Attivo

Filtri Odore Carbone Attivo

Il termine filtro indica strumenti atti alla selezione (filtraggio) di parti di un insieme o detto in un altro modo, il filtro è un componente o organo o funzione, che ha il compito di purificare o selezionare una materia alla fonte d’origine d’ingresso.

Filtri Odore Carbone Attivo è un dispositivo atto a depurare l’aria dalle particelle solide in sospensione, come le polveri, molecole di odori, e viene impiegato dove si renda necessario avere un flusso d’aria esente da impurità.

La filtrazione sui carboni attivi è una tecnologia di depurazione dell’aria per mezzo della quale una corrente gassosa viene privata degli elementi inquinanti facendola passare attraverso un filtro che contiene carbone attivo.

L’operazione si basa sulla capacità del carbone attivo di assorbire, grazie alla sua porosità, la maggior parte delle sostanze organiche e sulla conseguente possibilità di estrarle utilizzando un “veicolo” che generalmente è vapore o azoto.

Il carbone attivo è costituito per la gran parte da atomi di carbonio di origine vegetale o minerale, è caratterizzato da una porosità estremamente elevata e ha un colore nero; si può trovare in polvere (PAC) in granuli (GAC).

L’assorbimento è un fenomeno prevalentemente fisico, in cui le molecole delle sostanze assorbite vengono trattenute sul carbone da forze deboli.

Al contempo vi è una parziale deposizione delle particelle colloidali sulla superficie del carbone.

Nelle coltivazioni indoor in genere, sono sempre presenti sistemi di filtraggio, che sono importanti.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

Visualizzazione di tutti i 3 risultati