Posted on

Botrite – Malattie delle Piante

botrite

BOTRITE – DESCRIZIONE DEI DANNI

La botrite, chiamata anche “muffa grigia”, è una malattia fungina che colpisce ortaggi, alberi da frutto e fiori.

Si sviluppa prevalentemente in climi freschi e umidi e ambienti poco areati (per esempio i magazzini), provocando delle aree marcescenti su fusti e foglie, che, successivamente, si ricoprono di una caratteristica muffa grigiastra e muoiono.

Nella vite attacca le foglie e i grappoli, nelle liliacee rende molle il tessuto interno dei bulbi, facendoli marcire con estrema rapidità.

Continua a leggere Botrite – Malattie delle Piante

Posted on

Riconoscere la Tipologia del Terreno da Coltivare

analisi-del-terreno

ANALISI DEL TERRENO

Un metodo semplicissimo per riconoscere la tessitura di un terreno, cioè il grado di coesione e dimensione delle sue particelle, consiste nello stringerne nel pugno una manciata.

Se aprendo la mano rimane plasmata in modo ben delineato la forma delle dita, il terreno è certamente argilloso e si dice che è compatto e pesante.

Se al contrario la manciata di terra si sbriciola nel palmo, si tratta di un terreno sabbioso: si dice che è sciolto e leggero.

Anche un terreno ghiaioso e grossolano è sciolto, ma le particelle si sgretolano in porzioni più voluminose.

Continua a leggere Riconoscere la Tipologia del Terreno da Coltivare

Posted on

Idroponica e Coltivazione Indoor – Come Fare?

Idroponica e Coltivazione Indoor – Come Fare?

Idroponica e Coltivazione Indoor – Introduzione

Idroponica e Coltivazione Indoor nascono per ottimizzare la produzione del cibo a livello industriale ma oggi soddisfa anche la ricerca costante dell’uomo di mantenere un legame con la natura che attraversa i millenni.

Coltivare per procurarsi il cibo, spezie preziose, o semplicemente per il gusto rilassante e appagante di veder crescere e prosperare un essere vivente grazie alle nostre cure non è mai passato di moda.

Continua a leggere Idroponica e Coltivazione Indoor – Come Fare?

Posted on

ROSMARINO (Rosmarinus Officinalis)

rosmarino rosmarinus officinalis

Pianta sempreverde, spontanea nell’area mediterranea, spesso parte della macchia, arbustiva, eretta o ricadente, radici profonde e ancoranti, fusti legnosi.

Le foglie sono lunghe e strette, persistenti e coriacee, ricche di ghiandole oleifere.

I fiori sessili (attaccati direttamente al ramo) dall’azzurro scuro al bianco a secondo della varietà, appaiono in primavera fino all’autunno inoltrato e nelle posizioni più riparate, quasi tutto l’anno.

Continua a leggere ROSMARINO (Rosmarinus Officinalis)

Posted on

Cocciniglie – Parassiti delle Piante

cocciniglie-cocciniglia-cotonosa

COCCINIGLIE – DESCRIZIONE DEI DANNI

Le cocciniglie sono degli emitteri assai difficili da combattere per il fatto che in alcuni stati dello sviluppo si proteggono con scudetti coriacei o lanuginosi.

Si sviluppano in maniera massiccia sui rami in luoghi riparati e prediligono o climi caldi con scarsa umidità.

Responsabili dei danni alle coltivazioni sono le femmine che si concentrano soprattutto sui fusti e sulla pagina inferiore delle foglie, nutrendosi della linfa della pianta.

I danni possono essere diretti con asportazione di linfa dai frutti e dai rami, o indiretti, a causa dell’abbondante melata prodotta dalle cocciniglie, sulla quale si insedia il micelio della fumaggine.

Continua a leggere Cocciniglie – Parassiti delle Piante